Collaudi condotte

COLLAUDI AD ARIA METODO L

 

Collaudi ad aria effettuati avvalendosi di attrezzature specifiche, con metodo LD secondo normativa UNI EN 1610:1999. La condotta viene otturata tramite speciali palloni otturatori, si immette aria come richiesto dalla normativa, si mantiene una pressione iniziale maggiore circa il 10% della pressione di prova richiesta (200 mbar) per 5 minuti. La pressione viene successivamente adeguata alla pressione di prova richiesta e misurata per il tempo di prova che varia in base al diametro della condotta (da un minimo di 1,5 minuti ad un max di 5)

COLLAUDI AD ACQUA E METODO W

 

Collaudi ad acqua con metodo W secondo normativa UNI EN 1610:1999. Il collaudo viene effettuato riempiendo d’acqua il tratto con inserimento di otturatori con by pass, viene inserita un’asta verticale (Ø ¾ di pollice) dal fondo del pozzetto (h. 5 mt.). Il calcolo viene rilevato in base al rabbocco effettuato nell’arco di 30 minuti.

Comuni su cui operiamo: Brugine - Piove Di Sacco - Arzergrande - Pontelongo - Bovolenta - Correzzola - Terrassa Padovana - Codevigo - Campolongo Maggiore - Vigorovea - Sant' Angelo - Polverara - Legnaro - Casalserugo - Masera' - Albignasego - Ponte San Nicolo' - Arzerello - Brenta Dell' Abba' - Santa Margherita - Vallonga - Corte - Piovega

Interventi collaudi
Verifiche su condotte
Strumenti per collaudi
Share by: